Ecografia

Ecografia

L'ecografia o ecotomografia è un sistema di indagine diagnostica medica che non utilizza radiazioni ionizzanti, ma ultrasuoni e si basa sul principio dell'emissione di eco e della trasmissione delle onde ultrasonore.

L'ecografia è una tecnica diagnostica che consiste nel far passare attraverso il corpo, tramite una sonda, onde sonore di frequenza molto elevata (non udibili dall'orecchio umano); gli echi prodotti sono raccolti e analizzati per ottenere un'immagine precisa degli organi interni. La definizione e la chiarezza di tale immagine dipendono dalla potenza del macchinario e dalla qualità della sonda utilizzati, nonché dalla competenza del medico che conduce l'esame.

Ecografie Andrologiche


Servizi di Ecografie Urologiche ed Andrologiche si compone di:

  • Ecografia prostatica
  • Ecografia peniena
  • Ecografia del Testicolo / Scrotale e
  • Ecografia vie urinarie

Ecografie Urologiche


Permette lo studio di entrambi i reni, le vie urinarie, la vescica, la pelvi e la prostata. Viene effettuata per via transaddominale ed è necessario avere la vescica piena.

Oggi l'ecografia fa parte integrante dell'armamentario dell'urologo. La visita urologica di base consiste in un ecografia dell'apparato urinario non invasivo, per valutare: calcoli con dilatazione dell'apparato calico pielico (rene), di masse renali, del riempimento vescicale per l'esclusione di calcoli o di neoformazioni endovescicali, dello svuotamento vescicale (residuo post minzionale), e del volume prostatico.

Ecografie Muscolo Tendinee e Ecografie all’addome Superiore

separador1

Ecografie Muscolo Tendinee

Permette la valutazione della morfologia dei muscoli e dei tendini, ovvero le strutture che legano i muscoli stessi alle ossa. Può far diagnosi di presenza di lesioni, strappi, ematomi, oltre che altre anomalie.

L’ecografia muscolo tendinea è indolore, ma se viene effettuato su una zona infiammata, la sensazione di dolore può essere leggermente più intensa.

Ecografie all’addome Superiore

L’ecografia dell'addome superiore serve a studiare la morfologia e le principali patologie di molti e importanti organi addominali quali fegato, vie biliari, cistifellea, pancreas, milza e reni.

L’ecografia dell’addome superiore è un esame diagnostico non invasivo che utilizza gli ultrasuoni – onde sonore ad alta frequenza innocue per il corpo umano e i suoi tessuti – per “vedere” e studiare gli organi e i principali vasi sanguigni che si trovano nella cavità addominale superiore.

Ecografie Ginecologiche e Ecografie all’addome inferiore

separador2

Ecografie Ginecologiche

La ginecologia è una branca della medicina che si occupa della fisiologia ma soprattutto della patologia inerente l'apparato genitale femminile incluse le patologie di tipo oncologico.

L’ecografia ginecologica è diventata oggi uno strumento diagnostico indispensabile in ogni consulto di tipo ginecologico. Consente, attraverso l’impiego degli ultrasuoni, di osservare in modo preciso tutti gli organi interni del basso addome (pelvi) della donna (apparato genitale interno e apparato della riproduzione). Si esegue su richiesta del ginecologo curante.

Ecografie all’addome inferiore

L'ecografia addome inferiore (detta anche ecografia pelvica sovrapubica o ecografia pelvica transaddominale) è un esame diagnostico non invasivo che utilizza gli ultrasuoni.

Nei pazienti di sesso maschile è generalmente eseguita dal radiologo o dall’urologo per studiare la vescica, la volumetria prostatica e la capacità di svuotamento vescicale (residuo urinario post-minzionale). Nelle pazienti di sesso femminile viene eseguita dal ginecologo o dal radiologo generalmente per studiare utero, ovaie ed eventuali masse dello scavo pelvico, in particolare quando lo studio ecografico interno (transvaginale) sia non indicato (per es. nelle adolescenti) o non dirimente. In casi selezionati possono anche essere studiati il colon, le anse intestinali e l’appendice.

Chiama Ora
Dove Siamo
Email