Ecografia Corsico

Ecografia Cusago
01/06/2017
Ecografia Cesano Boscone
01/06/2017

Avete digitato Ecografia Corsico su internet, dopo aver ricevuto l’appuntamento da parte del Sistema Sanitario Nazionale? Molto probabilmente vi siete accorti che le date proposte sono lontanissime dalle vostre esigenze? Abbiamo un consiglio per voi!

Ecografia Corsico con l’Ambulatorio medico CUP!

Trovare la tempistica ideale per svolgere degli esami non è sempre possibile a causa di un sistema sanitario, a volte lento. Ambulatorio medico CUP può esserti d’aiuto mettendo in contatto i richiedenti, con un database esteso di strutture disponibili, che realizzano il servizio nella tua zona.

Abbiamo pensato di fornire all’utenza una piattaforma, per individuare velocemente il servizio desiderato, presso strutture o specialisti riconosciuti. Consultando il nostro sito troverete professionisti e strutture qualificate, in grado di accogliere la vostra richiesta in tempi brevi e a costi accessibili. Comunicando al centralino o via mail le vostre esigenze, vi verranno proposte una serie di opzioni per realizzarlo, vicino a casa!

L’ecografia!

L’ecografia è un metodo diagnostico utilizzato per valutare quasi tutti i sistemi e gli organi umani. Questo è il metodo di ricerca e diagnosi più popolare, semplice e informativo, oltre a valutare le dinamiche del trattamento.

Ecografia Corsico

Il principio di funzionamento della diagnostica ecografica

L’ecografia, o diagnostica ecografica, è una metodologia diagnostica nota da tempo, infatti in molti la conoscono anche perché viene utilizzata con successo in vari campi della medicina. A titolo informativo viene utilizzato in gastroenterologia ed epatologia, ginecologia, ostetricia, cardiologia, esame di vene e arterie, tiroide e ghiandole mammarie e in urologia.

Il principio del suo funzionamento si basa sull’ecolocalizzazione.

Possiamo dire che lo strumento per l’ecografia è composto da un corpo centrale e da un manipolo. Il trasduttore, che si trova a contatto sulla pelle del paziente, è sia emettitore che ricevitore di ultrasuoni. Gli ultrasuoni, uscendo dal trasduttore, penetrano attraverso la pelle e si riflettono in una certa misura dagli organi densi, come il fegato o i reni.

Il suono riflesso viene registrato dallo stesso sensore e convertito in un’immagine dalla macchina a ultrasuoni. Ciò è dovuto alla sicurezza degli ultrasuoni (viene emesso solo il suono, sebbene non udibile dall’orecchio umano a causa dell’altissima frequenza delle oscillazioni).

Il metodo è assolutamente sicuro anche durante la gravidanza e nei bambini piccoli. Relativamente poco caro. Lo studio richiede poco tempo e il risultato è noto immediatamente. L’unico inconveniente è che non tutti gli organi del corpo umano possono essere esaminati mediante ultrasuoni, ma solo quelli densi che non contengono aria (ad esempio fegato, milza, reni o pancreas).

Hai bisogno di maggiori informazioni? Scrivici tramite questo form

Vantaggi della diagnostica ecografica

  • Mancanza di radiazioni, sicurezza, anche per donne in gravidanza e bambini.
  • Possibilità di riutilizzo multiplo.
  • Indolore della procedura d’esame.
  • Efficacia della procedura diagnostica.
  • Ottieni rapidamente i risultati dei test.
  • Alto contenuto informativo.
  • Possibilità di diagnosticare le malattie in una fase precoce.

Quali organi possono essere esaminati con gli ultrasuoni?

Questo sistema di indagine diagnostica, non invasiva; è utilizzato per lo studio del collo (tiroide, linfonodi), dell’addome (fegato, reni, milza, pancreas, eccetera), della pelvi (vescica, utero, ovaie, prostata), delle vene e delle arterie (carotidi, aorta, eccetera), dell’apparato muscolare (muscoli, tendini, legamenti). Come detto, sfruttando gli ultrasuoni, emessi da particolari sonde appoggiate sulla pelle del paziente; l’ecografia consente di visualizzare gli organi, le ghiandole, i vasi sanguigni, le strutture sottocutanee e anche le strutture muscolari e tendinee in numerose parti del corpo.

L’ecografia è in grado di fornire un’immagine tridimensionale dell’interno di un organo o di una parte del corpo umano che lo specialista è in grado di associare a oggetti diversi, come cisti, adenomi, liquido infiammatorio, degenerazioni di tessuti, formazioni tumorali benigne fino alle forme più gravi di tumori maligni.

Inoltra la richiesta e verifica le disponibilità di strutture e specialisti per il servizio Ecografia Corsico della tua zona! 

Contattaci qui 

Cose utili da sapere, la preparazione per un’ecografia!

A seconda dell’organo che si prevede di esaminare, potrebbe essere necessaria una preparazione speciale:

  • Per studiare gli organi addominali, è necessario escludere dalla dieta gli alimenti che producono gas alcuni giorni prima dell’ecografia. La diagnosi stessa è meglio farlo a stomaco vuoto. Se la diagnosi è programmata in modo pianificato, un paio di giorni prima, è necessario abbandonare i prodotti che provocano gonfiore. Questi includono pane integrale, cavoli, cibi zuccherati, frutta, alcol, latte e bevande gassate. Il giorno prima e il giorno dello studio può assumere un medicinale carminativo contenente il principio attivo simeticone. Ciò contribuirà a prevenire l’accumulo di aria nella cavità addominale, il che rende difficile la procedura. Prima di un’ecografia della cavità addominale, puoi bere acqua, ma deve essere non gassata.
  • Un esame del sistema urinario può richiedere una vescica piena, quindi è consigliabile bere diversi bicchieri d’acqua prima dell’esame. Se questo studio è prescritto in combinazione con un esame dell’apparato digerente, il paziente arriva a stomaco vuoto. Prima di un esame ecografico della vescica, dovresti bere 1 litro di acqua potabile entro un’ora prima dell’esame e non andare in bagno. Poiché si tratta di un organo cavo, un esame completo è possibile solo se è pieno di liquido.
  • L’ecografia delle ghiandole mammarie viene eseguita il 5-14 ° giorno del ciclo mestruale. Non è richiesta una preparazione speciale, lo studio può essere condotto indipendentemente dall’assunzione di cibo e dall’ora del giorno. Se necessario, sotto guida ecografica, può essere eseguita una biopsia con ago sottile se viene rilevata una dubbia neoplasia nella mammella. Per i pazienti che assumono contraccettivi ormonali, l’ecografia mammaria può essere eseguita in qualsiasi giorno.
  • Ecografia agli organi pelvici. Gli organi localizzati nell’area pelvica mediante ecografia possono essere esaminati in due modi: transaddominale e transvaginale. La prima opzione prevede l’accesso con un sensore attraverso la parete addominale anteriore. Se viene prescritto questo tipo di diagnosi, è consigliabile eseguire un microclistere il giorno prima e bere circa 1 litro di acqua potabile entro un’ora prima della diagnosi. L’ecografia transaddominale degli organi pelvici viene eseguita solo su una vescica piena, è più spesso prescritta a bambini, adolescenti e pazienti che non hanno ancora avuto una vita sessuale. L’ecografia transvaginale viene eseguita senza una preparazione speciale, ma prima dello studio è necessario andare in bagno in modo che la vescica sia vuota. In alcuni casi, il medico potrebbe consigliarti di eseguire questo test in un giorno specifico del ciclo mestruale.

Conclusione

Grazie a una disponibilità pressoché immediata sul territorio, trovare appuntamenti certi in tempi brevi per il servizio Ecografia Corsico è possibile. Il servizio è a vostra disposizione per qualsiasi esigenza, con le strutture e gli specialisti di Ambulatorio medico CUP

Hai delle domande? Scrivici qui

Telefono
Dove Siamo
Whatsapp